A scuola di Fact Checking

Mercoledì 7 Marzo 2018 -14.30  presso I.I.S Avogadro – Torino si svolgerà per la Settimana Rosa Digitale, l’evento “A scuoal di Fact Checking”

“I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli” diceva il prof. Umberto Eco qualche anno fa, opinione condivisa da Marco Biffi, responsabile dei progetti digitali dell’Accademia della Crusca, secondo cui il termine post-verità descrive la nostra epoca “in cui conta l’apparenza e non la sostanza, in cui si dà molta importanza a quello che circola nella Rete.

Leggi tutto “A scuola di Fact Checking”

Domani è già oggi

Dopo il successo dell’edizione 2017, Domani è già oggi – un evento di Rosa Digitale, torna anche quest’anno: per appassionarsi alle STEAM – Science, Technology, Engineering, Art e Mathematics, i migliori tutor sono gli studenti stessi che guideranno laboratori specializzati per gli studenti più piccoli, con l’obiettivo di contrastare le disuguaglianze di genere a partire dalla scuola.

Grugliasco, 5 marzo 2018 dalle 8.30 alle 12.00 Leggi tutto “Domani è già oggi”

Donne e nuove tecnologie: contrastare il gender gap

Alla sessione Donne e nuove tecnologie: contrastare il gender gap del convegno Cittadinanze dell’Universita’ di Torino coordinata da Mariella Berra, hanno partecipato

  • Alessandro Sciullo, Donne, scienza, tecnologia. Un rapporto
    in evoluzione raccontato per numeri
  • Giulia Maria Cavaletto, La generazione Millenials: la scalata
    alle STEM?
    Carmen Belloni, Donne, scienza, tecnologie. Un rapporto
    ambiguo e (volutamente?) imperfetto
  • Eleonora Pantò, Big and small data
  • Guglielmo Bruna, Una sfida per l’organizzazione della PA
    digitale: un nuovo equilibrio di genere?

Leggi tutto “Donne e nuove tecnologie: contrastare il gender gap”

Hybrid Politics Media and Participation (recensione libro)

Questa è la mia recensione di  “Hybrid Politics Media and Participation”  di Laura Iannelli

per Media and Learning Newsletter  November 2017

La ricerca di Iannelli sul rapporto fra media, partecipazione politica e democrazia, predilige un approccio sistemico, che va oltre la retorica “della rivoluzione tecnologica” e sceglie di focalizzarsi sull’ibridazione dei media e la continuità sulle forme di partecipazione politica e sbilanciamento del potere, che coinvolge nuove e vecchie tecnologie.  Leggi tutto “Hybrid Politics Media and Participation (recensione libro)”

L’estate è il tempo per le STEM

Quest’articolo è stato scritto per Media and Learning Newsletter- July 2017

Minecraft, Robotics, Digital Fabrication, Videogames, Scratch, Digital Storytelling, Graphic and Web Design:  i campi estivi offrono l’opportunità di esprimere la creatività, acquisire competenze e sviluppare una nuova consapevolezza digitale.
Scienza, tecnologia, ingegneria, matematica, arte e lettura: STEM o STEAM o STREAM sono sinonimo di innovazione tecnologica.

Leggi tutto “L’estate è il tempo per le STEM”

L’apprendimento nell’era digitale

Questa Intervista è stata pubblicata su Open Badge Italia 

L’utilizzo delle applicazioni web e-learning, quiz e video hanno mutato il modello di apprendimento in classe. I ragazzi sono spesso impegnati alla ricerca di soluzioni alternative, le risorse sono tante e il loro entusiasmo cresce per poi crollare a picco.

È possibile integrare le vecchie tecniche di apprendimento con le nuove tecnologie?

Quali sono le “vecchie” tecniche di apprendimento? Tecniche di memorizzazione? In ogni caso le tecnologie da sole non cambiano nulla, possono essere usate benissimo con un modello didattico trasmissivo. Per questo non ha molto senso la domanda “ma si impara di più con il tablet/pc”

Cosa manca e cosa va migliorato nel nuovo approccio didattico? Leggi tutto “L’apprendimento nell’era digitale”

Socialbot and their friends (recensione libro)

Questa è la mia recensione per la newslettere  Media & Learning – Maggio 2017 del libro “SocialBots and Their Friends – Digital Media and the Automation of Sociality”
A cura di Robert W. Gehl e Maria Bakrdjieva

“I robot sono le nuove app”, ha detto il CEO di Microsoft, Satya Nadella, nel 2016. La sua visione del modo in cui gli esseri umani interagiranno con la macchina era la  “conversazione come una piattaforma”, in cui l’Intelligenza Artificiale (AI) consente ai computer di essere in grado di interagire con le persone, utilizzando l’interfaccia umana più naturale, la lingua. Leggi tutto “Socialbot and their friends (recensione libro)”