Tramite Anobii, ho conosciuto questo blog e letto il post l’ultimo finanziamento : e mi sono detta allora e’ vero! Siamo una città laboratorio… dove le cose succedono prima! già da qualche anno ormai, le pubblicità di imprese funebri qui non fanno più scalpore (in questi giorni se ne discute a Padova).. da tempo diffidiamo di chi ci “da’ consigli in ospedale”, la signora non lascia che approfittino del suo dolore e volendo si puo’ rendere “onore alla storia di una vita”. Tuttavia il funerale da pagare a rate, ha colpito anche me.. Non sono una maniaca del genere, ma passo molto tempo in coda in macchina (Torino e’ una citta che non stai mai ferma, e quindi a causa dei molti lavori sono i torinesi a stare fermi in coda) ascolto la radio e qualche volta guardo le pubblicità . Mi sono chiesta … ma e il famoso detto “per pagare e morire c’e’ sempre tempo”? e poi come funziona, pagamento anticipato in comode rate? il loculo come forma di investimento immobiliare? lo so c’e’ poco da scherzare… in ogni caso nell’indice Istat è previsto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *