Bambini vivaci

Attention seeking Parte la nuova community rivolta ad insegnanti e famiglie che vivono con bambini e ragazzi particolarmente vivaci.

Il network ha come obiettivo quello di condividere esperienze con chi quotidianamente deve gestire situazioni dovute ai comportamenti, spesso irritanti, di bambini e ragazzi che richiedono attenzione.

Il network si basa sul lavoro fatto dal Prof Nigel Mellor, psicologo educativo, con paritcolare riferimento al suo ultimo libro “Attention seeking.”
Per maggiori informazioni http://bambinivivaci.ning.com

La ricerca del prof. Nigel, si basa, tra le altre cose, che i bambini richiedano attenzione disperatamente e adottano comportamenti fastidiosi, come nel gioco in cui si suona il campanello e si scappa, pur di ottenerla.

L’attenzione negativa è meglio di nessuna attenzione.

Il network, aderisce alle principali campagne contro l’abuso degli psicofarmaci nei confronti di bambini e ragazzi, e intende favorire discussione e promuovere una maggiore attenzione verso i metodi e pratiche utilizzate per “etichettarli” come malati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *