Art. 32 La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.

“Art. 32 della Costituzione Italiana: La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività , e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.”

La laicità dello stato e l’autodeterminazione delle persone, la democrazia, essere credenti, la violenza fisica, le mestruazioni e la capacità di procreare, è tutta colpa dei massoni, le elezioni, il vaticano, morte per fame, la tutela della vita ad ogni costo, la vita dopo la morte, la corsa contro il tempo per fermare il protocollo, diciassetteanni in un letto, la costituzione filosovietica, i gradi di giudizio, l’eutanasia, il sondino fuori posto, la civiltà delle immagini, alleviare la sofferenza, i nas nelle clinica, lo stato vegetativo, la morte cerebrale, lo scontro istituzionale, ti prego papà se capitasse anche me non lasciarmi nelle loro mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *