Le tecnologie rivoluzionarie falliscono sempre al primo tentativo

olpc1Il numero di gennaio 2009 della newsletter Form@re, curato da Marco Guastavigna, è dedicato all’One laptop per child, digital divide e computer nei percorsi formativi. Gli articoli affrontano il tema con varie prospettive: i test effettuati sull’hardware, le funzionalità dell’interfaccia, gli aspetti didattici e le esperienze con l’OLPC in alcune classi italiane. Le tecnologie rivoluzionarie falliscono sempre al primo tentativo è il titolo del mio contributo che inquadra l’OLPC in un contesto globale e cerca di analizzarne le ricadute mediatiche ed economiche anche al di fuori delle intenzioni di Negroponte. I vostri commenti sono molto apprezzati.

Reblog this post [with Zemanta]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *