Risorse aperte e apprendimento permanente


Sabato prossimo sarò al’Università della Tuscia alla presentazione del Master Elearning che ha la particolarità di adottare la politica delle Open Access e delle risorse educative aperta. Riporto la presentazione di Gino Roncaglia, ideatore e responsabile del Master. L’evento sarà trasmesso in streaming video e potrà essere seguito anche via Internet.

Il 21 novembre presso l’auditorium dell’Universita’ della Tuscia (via di S. Maria in Gradi 4, Viterbo) e in streaming video sul sito del master <http://masterel.unitus.it> , in occasione della presentazione del nuovo ciclo del master, si svolgera’ un incontro sul tema “Open Access e risorse aperte per l’apprendimento e la formazione permanente”.

Parteciperanno Roberto delle Donne, Maria Grazia Franceschini, Paola Gargiulo, Piero Innocenti, Francesco Leonetti, Eleonora Panto’, Gino Roncaglia

Il programma completo dell’incontro e’ disponibile all’indirizzo <http://webdev2.caspur.it/masterunitus/index.php?pagina=83>

Si ricorda che il master prevede tre indirizzi, dedicatirispettivamente alla progettazione di corsi on-line, alla produzione di learning content e all’uso dell’e-learning nella mediazione informativa e documentale (quest’ultimo indirizzo e’ in particolare rivolto all’ambito bibliotecario, archivistico e museale). La scadenza per le iscrizioni e’ stata prorogata al 30 novembre prossimo.

Il master – che si svolge on-line e puo’ quindi essere seguito da tutta Italia e dall’estero – attribuisce 60 CFU, e consente di acquisire punteggio in tutte le situazioni previste dalla normativa vigente (ad esempio nelle graduatorie per l’insegnamento). La quota di iscrizione e’ deducibile fiscalmente nella misura prevista dalla normativa vigente.

La segreteria del master e’ raggiungibile per informazioni e quesiti anche via mail, all’indirizzo masterel@unitus.it