inps - un giorno di ordinaria idiozia

inps – un giorno di ordinaria idiozia


10.15 Inps di Torino – cso Turati. parcheggio pagato per due ore di coda, ma scopro che il mio cap non fa piu’ riferimento a quella sede devo tornare a Collegno (certo che mandare una mail avrebbe avuto un costo esagerato)
10.45 Inps di Collegno – prendo il numero – ci sono 11 persone prima di me (e’ andata ancora bene altri sportelli hanno 30-40 persone in attesa)
11.50 Inps di Collegno – voglio richiedere all’INPS una proroga per i permessi previsti dalla legge 104, ma la pratica e’ stata iniziata all’inps di cso Turati e quindi non posso presentare la pdomanda a Collegno, anzi si – in realta’ – si puo’ fare pero’ devo ripresentare tutti i documenti, ma ce li ho i documenti .. si pero’ manca una firma, devo ritornare se vuole dal 1 giugno puo’ fare la richiesta online con il pin dispositivo, ma ho gia’ provato e la procedura non funziona perche’ ho un cognome con l’accento, e a noi in fatti non ci aiuta per niente l’online – riesco a farmi dare un modulo
11.55 Non ho capito niente e non ho concluso niente