#TIM la sua soddisfazione è il nostro miglior premio

Sono stata cliente Telecom/Tim per più di trent’anni per la telefonia fissa, ma mai utente linea dati: da più di venti anni utilizzo altri Internet Service Provider.

Per serie di sfortunati eventi il 4  dicembre 2016 decido di acquistare la SMART FIBRA di TIM. Niente di più semplice: comunico al mio provider l’intenzione di scindere il contratto e faccio la semplice procedura sul sito online di TIM. Una volta compilata la domanda compare una videata che dice “ORA NON DEVI FARE PIU NULLA” ,ma non si riceve nessuna mail di conferma o di ringraziamento. Come ho detto sono cliente dagli anni 80 e ho la “bolletta” domiciliata e mai un ritardo nel pagamento – ovvero TIM ha tutti i miei dati già in suo possesso.  Dopo una settimana di silenzio trovo uno spiraglio per contattare la TIM, il customer care su TWITTER!  ovviamene sono subito invitata a proseguire dicussione in privato e cosi’ inizia conversazione con   @TIM4USara. Faccio la mia prima richiesta l’8 dicembre dando come riferimento il numero di telefono fisso (ok e’ festa) pensando che da li sia facile per loro ricostruire la mia storia. Ricevo una risposta il 9 e mi chiedono  il codice fiscale dell’intestatario – ripeto hanno gia’ tutto, compreso il cc bancario.  Due giorni in cui sollecito  e non ho nessuna  risposta.

 

 

Confesso che non ho capito subito. Quale print? quale scontrino? ho fatto tutto online!

 

 

 

insomma ho dovuto rimandare a TIM lo snapshot della loro videata che confermava l’acquisto, quella che dice “da questo momento non devi fare più  nulla!” – e sono passati otto  giorni

 

 

 

dopo UNDICI giorni, scopriamo che ho sbagliato la richiesta ..

“Ciao Eleonora, dal repato ci comunicano che dalle verifiche effettuate, l’ordine è stato emesso in data odierna ma immediatamente anullato da rete per ko consistenza, in quanto risulti attivo con altro gestore Adsl mentre nell’ordine ec-xxxx  hai richiesto Adsl per cliente RTG. Devi ripetere l’ordine con richiesta di sovrascrittura dati nella sezione Entra in TIM presente nella homepage del nostro sito, il form di compilazione per sovrascrittura è diverso da quello per clt new Adsl e ti verrà chiesto il codice migrazione. Buona giornata da TIM.”

A parte che non capisco quasi niente ma voleva dire che la richiesta è stata annullata. E’ come se fossi andata in un negozio  di cui sono cliente da 30 anni e il venditore che dovrebbe avere un po’ di interesse nei miei confronti, non capisce la mia domanda e  mi butta fuori dal negozio

“Vuole un etto di mortagilla? Se ne vada e torni quando e’ in grado di fare un’ordinazioni come si deve”

Un po’ come al check in in aeroporto a Torino quando  mi è stato detto “la prossima volta si metta in condizione di fare un controllo decente”  dall’addetta infastidita dai miei braccialetti – anche in quel caso  non ero una cliente pagante ma qualcos’altro.  

C’e’ voluto qualche giorno per capire la faccenda di  quel cavolo di codice di migrazione, perche secondo l’altro provider era TIM che doveva mandarlo a loro.

Nonostante tutto-  riprovo l’11 gennaio 2017.   In data 8 febbraio riscrivo alla simpatica @TIM4USara, stessa manfrina, devo rimandare il “print dello scontrino”.

Il 12 febbraio TIM4USara mi dice devo fare sovrascrittura della richiesta perche’ sulla linea era ancora attiva la portante dell’ADSL precedente – tralasciamo che pure gli altri nonostante la disdetta di un mese prima non avessero ancora staccato  – ma io non avevo capito che “fare sovrascrittura” significava che la richiesta era stata nuovamente annullata e che avrei dovuto fare un terzo tentativo.   Il 16 febbraio chiedo a che punto stanno le cose e finalmente il 18 febbraio  (la portante ADSL era stata staccata il 10) mi confermano che devo rifare la richiesta.

ricapitolando:

2 richieste annullate unilateralmente da TIM e che se non avessi avuto il contatto di @TIM4uSARa non avrei mai scoperto, perché  non arriva nessuna comunicazione ne via mail ne’ sul portale che le richieste non erano andate a buon fine.

76 giorni di attesa per non avere il servizio

4 mail di TIM di valutazione  del customer care sui social (due successive alla valutazione fatta)

1 cliente in meno per TIM

1 cliente in più Tiscali  con numero fisso trasportato (dal 15 marzo)

Ora vorrei sapere quanto spende la #TIM in pubblicità/sponsorizzazioni di #festivaldisanremo #CRM #SocialmediaCRM

 

2 risposte a “#TIM la sua soddisfazione è il nostro miglior premio”

    1. 🙂 tutti dicono che vogliono mettere il cliente al centro, spendono soldi per attirare i nuovi clienti con sofisticate strategie di neuromarketing e poi in realtà nessuno si occupa di ascoltare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *