[:it]7 assurdi divieti per le donne[:en]7 absurd prohibitions for women[:]

[:it]Il movimento d’opinione per permettere alle donne di guidare in Arabia Saudita forse contribuirà a  risolvere una situazione incomprensibile ai più. La giornata per il diritto alle donne a guidare l’auto  che è stata celebrata il 26 ottobre 2013 ha dato una visibilità internazionale alla questione.

Tuttavia, nel mondo ci sono molti casi  di disparità dei diritti delle donne similmente assurdi.   L’articolo del Washington Post evidenzia sette casi: in India, il casco non e’ obbligatorio per le donne “per non sciupare la pettinatura” secondo i sostenitori di questa ridicola e pericolosa disparità, nello Yemen una testimonianza femminile vale solo la metà di quella di un uomo e una donna non può uscire di casa senza il permesso del marito- a meno che non si tratti di emergenza, in Vaticano e Arabia Saudita le donne non hanno diritto di voto e sempre in Arabia Saudita e in Marocco le donne stuprate possono essere considerate colpevoli per essere uscite senza un accompagnatore che le protegga, mentre in Ecuador possono abortire solo le donne considerate “malate  di mente” o dementi.

Volendo approfondire la condizione delle donne nel mondo si può consultare il Gender Gap Index a cura del World Economic Forum: nel rapporto 2013 l’Italia manco a dirlo è al 71 posto su 133 Paesi.   (Grazie a Bruno per la segnalazione)[:en]The movement of opinion to allow women to drive in Saudi Arabia may help to resolve a situation incomprehensible to most people. The day for the right for women to drive a car that was celebrated on October 26, 2013 gave international visibility to this issue.

However, in the world there are many cases of unequal rights of women similarly absurd. The Washington Post article highlights seven cases: in India, the helmet is not “compulsory for women not to spoil the hairdo ” according to the supporters of this ridiculous and dangerous disparity, Yemen testimony is worth only half of women that of a man and a woman can not leave the house without her husband’s permission – unless it is an emergency, the Vatican and Saudi Arabia, women are not entitled to vote and always in Saudi Arabia and Morocco raped women can be considered guilty for being out without an escort that protect , while in Ecuador only women can have abortions deemed ” mentally ill ” or demented .

Wanting to explore the condition of women in the world you can see the Gender Gap Index by the World Economic Forum: 2013 report in Italy needless to say is to place 71 out of 133 countries. (Thanks to Bruno for the tip)[:]