[:it]Piacerevero@torino[:]

[:it]Piacerevero@torino[:]

[:it]Avevo seguito (grazie alla mia twitterlista) con qualche curiosità i precedenti appuntamenti di Voiello nelle altre città : curiosità  accresciuta ascoltando l’intervento di Pepe Moder (convegno su Enterprise 2.0) sulle diverse strategie marketing2.0 di Barilla per il mulinochevorrei e piacerevero.

Quando ho saputo che c’erano ancora posti disponibili all’incontro di Torino e che lo stesso si sarebbe svolto al Sesamo (che tra l’altro aderisce a mytable primo servizio di prenotazione in tempo reale) non ho indugiato oltre e mi sono iscritta.Dopo pochissimo è arrivata la conferma dell’invito e quindi ieri sera alle 19 come da indicazioni nella mail mi sono presentata al ristorante.

La serata è stata molto piacevole: i nostri ospiti dopo averci descritto le finalità dell’incontro e richiamato i “valori” di Voiello, hanno passato la parola allo chef che ha descritto i piatti e ovviamente si e’ dilungato sulle modalità di cottura della pasta. Le ricette sono disponibili sul loro blog. Il tema della serata era la carne e quindi abbiamo avuto una presentazioni sui tagli di carne e su come ottenere il meglio dalla cottura (conoscete il segreto della cottura di una bistecca alla fiorentina? oppure un modo alternativo di preparare una tagliata?).

Al piacere dei piatti, si è unito il piacere della compagnia: Cristina di Panperfocaccia e Rosalia di Caramel a la fleur de Sel e Barbara, mi hanno aperto mondi nuovi (tutti pazzi per kichten aid, il lievito madre, il cioccolato plastico!!). E infine all’uscita pensavo che ci regalassero un poster e invece il tubo conteneva spaghettoni speciali. Altro che feedarsi di RSS!!! ;-)[:]

6 thoughts on “[:it]Piacerevero@torino[:]

  1. Carissima Eleonora,
    è stato un vero piacere conoscerti e aver modo di chiacchierare con te l\’altra sera.
    Ho dato una sbirciatina al blog… complimenti, è veramente molto ricco e interessante.
    Spero di rivederti presto.
    un abbraccio ^ – ^

    1. Anche per me! Ho visto la ricetta dei kanerbullar sul tuo blog.… quando mia figlia e’ tornata da una breve vacanza a stoccolma li abbiamo fatti anche noi, che buoni!!
      sono andata in edicola a cercare “le vie del gusto” ma il mio edicolante dice che non gli arriva piu’.. ma io persevero!

  2. Ciao Eleonora,
    anch’io ho consultato il tuo blog e ti rinnovo i complimenti per gli argomenti che tratti e anche per il modo in cui scrivi. La serata Voiello è stata una piacevole sorpresa anche per me: la sintonia che si è instaurata da subito, abbinata anche ai discorsi semiseri, ha rallegrato la già piacevole situazione, quindi ..che dire: spero di rivedervi tutte presto e .. perchè no.. anche davanti a qualcosa di piacevole da degustare 🙂

    Barbara

  3. Ciao Eleonora,
    anch’io ho consultato il tuo blog e ti rinnovo i complimenti per gli argomenti che tratti e anche per il modo in cui scrivi. La serata Voiello è stata una piacevole sorpresa anche per me: la sintonia che si è instaurata da subito, abbinata anche ai discorsi semiseri, ha rallegrato la già piacevole situazione, quindi ..che dire: spero di rivedervi tutte presto e .. perchè no.. anche davanti a qualcosa di piacevole da degustare 🙂

    Barbara

Rispondi a Cristina Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.