Il manifesto del Marketing Etico


Aderente al Manifesto del marketing etico

Aderente al Manifesto del marketing etico

Ho conosciuto Emmanuele Macaluso in un occasione dell’incontro sulle nuove forme di giornalismo  (Giornalismo in rete al tempo dei Pro-Am) organizzato da Gianluca Gobbi… nel novembre 2011. Diciamo che l’evento non era molto affollato, così  abbiamo avuto il tempo di raccontarci un po’ l’un l’altro.. incuriosita ho chiesto ad Emmanuele il suo libro Bende Invisibili, che ho letto rapidamente (lo so e’ un difetto!)…

Non mi occupo di marketing, ma la pubblicità mi attira, fin da “I persuasori occulti”, al ben più recente ClueTrain Manifesto  ..  quindi non potevo restare indifferente ad un   Manifesto per il Marketing Etico, un titolo che suona quasi come un ossimoro.

Si può fare marketing senza raccontare troppe bugie? senza ingenerare falsi bisogni? senza inventarsi malattie  per vendere inutili farmaci? senza rispettare l’intelligenza delle persone?

Secondo Macaluso è possibile e io sono stata molto contenta di aderire al progetto del Manifesto.