Browsed by
Tag: open education

[:it]Learning Through Sharing[:]

[:it]Learning Through Sharing[:]

[:it]Ho avuto il piacere e l’onore di essere invitata alla conferenza “Learning Through Sharing: Open Resources, Open Practices, Open Communication” che si è svolto a Bologna il 29 e 30 marzo organizzato presso il CILTA dell’Università di Bologna, dove ho fatto l’intervento di apertura. EuroCall e’ un’associazione internazionale di docenti di lingua straniera: nella giornata che ho trascorso con loro ho potuto farmi una vaga idea di quali siano le specificità dell’insegnamento linguistico e dell’uso delle OER applicato a questo…

Leggi tutto Leggi tutto

[:it]Open Education al Salone del Libro[:]

[:it]Open Education al Salone del Libro[:]

[:it]Giovedi 13 maggio alle 15.30 vi aspetto al Salone del Libro Stand della REgione Piemonte, alla tavola rotonda su Open Education: ci saranno Rosanna de Rosa direttore di Federica, il primo progetto italiano di opencourseware ad essere su Itunes, Juan Carlos de Martin e Federico Morando di Creative Commons Italia che presenteranno le iniziative del Centro Nexa e Cecilia Cognigni di AIB Piemonte che parlerà del rapporto fra open education e biblioteche. A partire dal concetto di OpenEducation, che nasce…

Leggi tutto Leggi tutto

[:it]Una metrica per l’educazione aperta[:]

[:it]Una metrica per l’educazione aperta[:]

[:it] Alla conferenza organizzata dalla UOC alla fine di novembre, ero rimasta un po’ colpita dal fatto che Facebook venisse definito un “open environment” – ambiente aperto – per l’apprendimento, poichè si tratta di una piattaforma sviluppata con software proprietario e rappresenta proprio l’esempio del “walled garden” – ambiente chiuso, per cui è necessario registrarsi per poter accedere. Cosa significa quindi “aperto”? Il dibattito è in corso: rimbalza dal post di David Wiley che ritiene necessario precisare e definire il…

Leggi tutto Leggi tutto

[:it]I sei gradi di separazione dell’open education[:]

[:it]I sei gradi di separazione dell’open education[:]

[:it]Il corso della Mozilla Foundation conferma la teoria dei piccoli mondi (small worlds), e in particolare l’idea che esistano nodi della rete che funzionano come hub con moltissime connessioni. Alcuni hub dell’open education oggi sono sicuramente David Wiley, George Siemens, Stephen Downes, Jim Groom, Wayne Mackintosh, Philip Schmidt e aggiungerei Susan D’Antoni. Sono nomi ricorrenti per chi segue il dibattito sul concetto di “open” applicato all’educazione, sia che si tratti di open technology, open education e open content. Sono (quasi)…

Leggi tutto Leggi tutto

[:en]Mozilla Open Education Course – 2[:]

[:en]Mozilla Open Education Course – 2[:]

[:en] The discussion is going on on the list of the course also in a distributed way through twitter, the participants blogs, the wiki course. We had some troubles with the webex solutions for the live conferences (only audio, slides and chat) so I discovered the Openvideoconference. I discovered the Flatknowledge project, a wonderful idea of open source publishing: “Flat World would become a publisher—commission, edit, and peer review the books—but it would give its titles away free on the…

Leggi tutto Leggi tutto

[:it]Open Education: parte il corso promosso da Mozilla[:]

[:it]Open Education: parte il corso promosso da Mozilla[:]

[:it]Sono molto contenta che la mia domanda di partecipazione al corso di Open Education promosso dalla Mozilla Foundation, da ccLearn, e dalla P2PU (Peer2Peer University) sia stata accettata. I contenuti del corso sono organizzati in tre aree: licenze aperte, tecnologie aperte e pedagogia aperta. Per essere ammessi al corso, che inzia il 2 aprile e termina il 7 maggio, era necessario presentare un’idea di progetto. Al termine del corso i partecipanti dovranno realizzare, con l’aiuto dei diversi tutor, un vero…

Leggi tutto Leggi tutto

[:it]Il mercato dei contenuti educativi digitali[:]

[:it]Il mercato dei contenuti educativi digitali[:]

[:it] A Sestri Levante, l’altro ieri (23 ottobre) si è svolta l’edizione 2008 di DECOM (Digital Educational Content Marketplaces) organizzato in partnership da ELIG (European Learning Industry Group) e Giunti Labs, presso la bella sede del centro conferenze MediaTerraneo. Giuntilabs è anomala nel panorama italiano dell’industria elearning, per la sua capacità di networking internazionale e per essere promotore o partner in progetti innovativi e organismi di definizione degli standard. Ho scoperto quest’evento, chiuso e a invito, grazie alla comunità LETSI,…

Leggi tutto Leggi tutto

[:it]Open Access Day, qualcuno se ne è accorto?[:en]Open Acces Day, are you aware of it?[:]

[:it]Open Access Day, qualcuno se ne è accorto?[:en]Open Acces Day, are you aware of it?[:]

[:it] Grazie a SPARC, Students for FreeCulture e PLoS che hanno organizzato la manifestazione per sensibilizzare l’opinione pubblica su questo argomento, oggi si celebra il primo Open Acces Day, ovvero la giornata dell’accesso libero, cioè l’idea che la conoscenza deve essere libera. Su OpenaccessDay.org si trovano informazioni sulle varie iniziative in corso in tutto il mondo Su Dschola Tv, abbiamo pubblicato uno dei video che gli organizzatori dell’Open Access Day, hanno realizzato per promuovere il loro messaggio. Perché l’open access…

Leggi tutto Leggi tutto