Browsed by
Tag: open content

[:it]Una metrica per l’educazione aperta[:]

[:it]Una metrica per l’educazione aperta[:]

[:it] Alla conferenza organizzata dalla UOC alla fine di novembre, ero rimasta un po’ colpita dal fatto che Facebook venisse definito un “open environment” – ambiente aperto – per l’apprendimento, poichè si tratta di una piattaforma sviluppata con software proprietario e rappresenta proprio l’esempio del “walled garden” – ambiente chiuso, per cui è necessario registrarsi per poter accedere. Cosa significa quindi “aperto”? Il dibattito è in corso: rimbalza dal post di David Wiley che ritiene necessario precisare e definire il…

Leggi tutto Leggi tutto

[:it]OER Toolkit[:]

[:it]OER Toolkit[:]

[:it]Grazie al lavoro di Philips Schmidt, docente dell’Universita’ del Sud Africa, che si e’ inventato tra le altre cose la Peer to Peer University ed è stato promotore del Mozilla Open Education Course che ho avuto l’opportunità di seguire, la Community OER Unesco ha a disposizione un altro importante strumento: OER Toolkit, ovvero la cassetta degli attrezzi per chi voglia partire con un progetto OER. Le pagine wiki nascono all’interno della community per  definire un progetto per OER-FAI-DA-TE (in…

Leggi tutto Leggi tutto

[:it]I sei gradi di separazione dell’open education[:]

[:it]I sei gradi di separazione dell’open education[:]

[:it]Il corso della Mozilla Foundation conferma la teoria dei piccoli mondi (small worlds), e in particolare l’idea che esistano nodi della rete che funzionano come hub con moltissime connessioni. Alcuni hub dell’open education oggi sono sicuramente David Wiley, George Siemens, Stephen Downes, Jim Groom, Wayne Mackintosh, Philip Schmidt e aggiungerei Susan D’Antoni. Sono nomi ricorrenti per chi segue il dibattito sul concetto di “open” applicato all’educazione, sia che si tratti di open technology, open education e open content. Sono (quasi)…

Leggi tutto Leggi tutto