Ottomarzo senza di te


Caterina Cara Caterina

ti scrivo perché dopodomani  è l’ottomarzo. Quest’anno che si fa?

Ci hai lasciato in balia di noi stesse e noi non ci siamo organizzate. Ci hai raccomandato le donne che coltivano giardini in Niger e ci hai chiesto di volerci bene..  ma ci manchi, mi manchi Caterina.