I 20 anni dell’Open Education

I 20 anni dell’Open Education

MIT BOSTON

Nel mese di Aprile il MIT ha festeggiato i 20 anni di OpenCourseWare, ovvero il lancio dei loro corsi aperti online aperti al pubblico. E’ stato sicuramente l’inizio di una grande rivoluzione che ha prodotto poi ulteriori innovazioni.

“Within one year, OCW had published a pilot website with 50 courses and attracted worldwide acclaim. Today, OCW offers materials from over 2,570 courses spanning the MIT graduate and undergraduate curriculum, from 1,735 MIT faculty and lecturers​ from 33 academic units across all five schools, including syllabi, lecture notes, problem sets, assignments, and audiovisual content including recorded lectures. To date, OCW has been a resource for over 210 million unique users, with over 70 percent of users in 2020 coming from outside the United States. “

“”Nel giro di un anno, OCW aveva pubblicato un sito pilota con 50 corsi e aveva attirato consensi in tutto il mondo. Oggi, OCW offre materiali da oltre 2.570 corsi che abbracciano il curriculum di laurea e diplomi del MIT, da 1.735 docenti del MIT e da 33 unità accademiche in tutte e cinque le scuole, compresi i sillabi, gli appunti delle lezioni, i set di problemi, i compiti e i contenuti audiovisivi tra cui le lezioni registrate. Ad oggi, OCW è stata una risorsa per oltre 210 milioni di utenti unici, con oltre il 70% degli utenti nel 2020 provenienti da fuori degli Stati Uniti. “

Numeri che oggi ci sono familiari, anche rimangono pur sempre impressionanti. Ma ancora di più sono i dati del 2020:

“During the first months of the Covid-19 pandemic, when schools and businesses closed and billions of people around the world sheltered in place at home, traffic to OCW spiked to 2.2 million visits a month, a 75 percent increase from 2019. Since then, site visits have settled into a 15 percent uptick in use. More importantly, the massive shift to remote and hybrid learning over the past year has brought into sharp relief both the opportunities of online education and the disparities of access, technology, and equity for learners everywhere. “

“Durante i primi mesi della pandemia di Covid-19, quando le scuole e le aziende hanno chiuso e miliardi di persone in tutto il mondo si sono rifugiate in casa, il traffico su OCW è salito a 2,2 milioni di visite al mese, un aumento del 75 per cento dal 2019. Da allora, le visite al sito si sono stabilizzate in un aumento del 15 per cento nell’uso. Ancora più importante, il massiccio spostamento verso l’apprendimento remoto e ibrido nell’ultimo anno ha portato in netto rilievo sia le opportunità dell’istruzione online che le disparità di accesso, tecnologia ed equità per gli studenti di tutto il mondo. “

OCW annuncia anche che sta lavorando ad una nuova piattaforma più orientata al mobile che si chiamerà Next generation (non è che brillino per fantasia ultimamente tutti quanti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.